Manuale del venditore

Consigli e ispirazione per gestire con successo il tuo negozio Etsy

Come costruire un marchio vintage su Etsy

Fai del tuo negozio vintage un marchio importante e facilmente commerciabile con questi suggerimenti per distinguerti attraverso le foto, lo stile e altro ancora.

di Audrey Manning 21 lug 2015
Foto di Glittery Moon Vintage

Hai trasformato la tua passione di trovare tesori vintage in un business, ma hai già sviluppato un marchio riconoscibile che distingua il tuo negozio?

Un marchio solido ha bisogno di tempo per svilupparsi, anche per un negozio vintage ben avviato come French Attic Finds, di Lalizolle, Francia. Dopo la nascita del secondo figlio, la fondatrice Marmen Bechade-Raquin ha aperto il suo negozio Etsy nel 2011 per contrastare l'isolamento sociale vissuto nella Francia rurale. "Avevo bisogno di una finestra da cui scappare", ci spiega. Cacciatrice di vintage da lunga data, Marmen ha iniziato creando inserzioni con oggetti d'arredo particolari che regolarmente trovava ai mercatini di quartiere. Gestire il negozio ha dato a Marmen il collegamento alla comunità che cercava, ma sono serviti due anni per sviluppare un marchio distintivo.

Quando un'impresa viene costruita sulla raccolta di articoli prodotti da altre persone decine di anni fa, creare uno stile indipendente non è facile. I seguenti suggerimenti ti aiuteranno a trasformare la tua impresa vintage in un marchio solido e commerciale.

Vendi ciò che ami

Un marchio vintage è molto più di una semplice collezione di oggetti vintage. Un marchio accattivante offre una prospettiva unica. Come figlia di due antiquari, Marmen ha sviluppato molto preso l'amore per gli oggetti vintage. Già da ragazza, aveva iniziato ad accumulare la propria collezione di antichi piatti, vasi ed altri articoli per la casa. Appena aperto il suo negozio Etsy, ha fatto ciò che molti altri venditori di vintage fanno: vendere tutto quello che trovava. "Dopo un po' mi sono accorta che se non mi piace veramente qualcosa, non riesco a descriverlo o fotografarlo nel modo giusto", spiega Marmen. Cambiando approccio, ora acquista e vende solo articoli che ama davvero. Fare questo tipo di acquisti selettivi ti aiuterà ad iniziare a costruire il tuo marchio distintivo.

Racconta la storia del tuo marchio

La tua Pagina profilo del negozio fa prendere vita e forma al tuo negozio. Usala per coinvolgere i clienti nella storia del tuo marchio. Completare la pagina Profilo del negozio ti aiuterà ad abituarti a parlare del tuo marchio, dando agli acquirenti molte più informazioni su di te, rispetto a ciò che traspare dalle sole inserzioni.

Molti venditori vintage, come Stephanie DuPont, proprietaria di Glittery Moon Vintage a Miami, Florida, sviluppano precocemente il loro amore per il vintage. Da bambina, Stephanie ha imparato dal nonno il gusto per il modernariato danese, passato molti giorni felici nella casa anni cinquanta della migliore amica e seguito volentieri la madre nei mercatini di quartiere. Condividendo queste storie nella pagina Profilo del negozio, Stephanie aiuta i clienti a capire l'origine della sua passione per il vintage e cosa rende speciale il suo negozio. Per idee su come utilizzare la pagina Profilo del negozio, leggi How to Craft a Killer About Page.

Puoi ulteriormente formarti come esperto usando i social media per interagire con chi condivide il tuo specifico interesse nel vintage. Ad esempio, Stephanie condivide l'amore per il modernariato anni '50 curando una bacheca Pinterest di gruppo dove possono partecipare anche altri appassionati.

Marmen usa la pagina Profilo del negozio per condividere immagini del suo studio e gli articoli che sta per fotografare.

Crea la tua nicchia

Cosa rende unica la tua visione curatoriale? Vendi solo oggetti in vetro, occhiali o gioielli vintage? Se il tuo negozio spazia in diversi stili, continenti e decenni, considera di restringere il campo. Un chiaro interesse in una specifica area del vintage può identificarti come risorsa e come esperto, ad esempio su ciò riguarda l'art decò.

Dopo il college, Stephanie si è trasferita in Inghilterra e ha avuto modo di esplorare i mercatini delle pulci di tutta Europa. Qui, ha scoperto e si è innamorata dei vasi bianchi prodotti in Germania negli anni cinquanta, che ora riempiono il suo negozio. "Ho capito subito che dovevo venderli", ci spiega. La passione per la porcellana l'ha ispirata ad aprire il suo negozio Etsy, che espone questi vasi insieme ad altri oggetti anni cinquanta.

L'amore di Stephanie per i vasi bianchi in porcellana ha focalizzato il suo marchio dando forma alla sua estetica.

Condividi la storia dei tuoi articoli

Creando l'inserzione per vendere un articolo, cogli l'opportunità di raccontarne la storia. I genitori antiquari di Marmen spesso dicevano: "Non stai vendendo un prodotto. Stai vendendo una storia". Marmen ha imparato a memoria il loro consiglio, e prova a trasmettere ai clienti il senso della storia di ogni articolo nella descrizione e nelle foto dell'inserzione. "Mi piace tenere in mano un oggetto e sentire le mani che l'hanno toccato in passato", spiega.

Crea foto coerenti

Per i venditori vintage, ogni inserzione si traduce di solito in una singola potenziale vendita. Anche se le quantità sono limitate, puoi comunque creare foto bellissime, visivamente coerenti, ottimizzando il procedimento fotografico. Inizia impostando uno scenario comune per tutte le foto e fotografando più di un articolo alla volta.

Con meno di due ore al giorno di illuminazione naturale adeguata in casa, Marmen non può perdere tempo. "Quando acquisto gli articoli, li pulisco immediatamente, e li raggruppo nella zona dove poi li fotograferò", ci spiega. Marmen fotografa pochi articoli in ogni sessione, effettuando diversi scatti per ogni oggetto. Scatta ogni foto nella stessa stanza e spesso utilizza un tavolo, un muro dipinto di bianco e il davanzale di una finestra come sfondo.

Leggi Time-Saving Photography Tips for Vintage Sellers per informazioni su come creare perfette fotografie di prodotti.

Stephanie utilizza una serie di sfondi accumunati da una palette di colori caldi e naturali.

Crea un contesto per gli articoli

Creando il tuo marchio, è utile mostrare i tuoi articoli in un contesto più grande. Con lo styling giusto, aiuti gli acquirenti a capire come i tuoi articoli si inseriscono nella vita quotidiana. Utilizzare in modo costante arredi scenici e accessori aiuta a uniformare le foto e incrementare l'interesse visivo. Per esempio, Marmen usa la sua abitazione di 150 anni, nella Francia centrale, come sfondo dei suoi articoli, fotografandoli davanti alla pittura murale screpolata per sottolinearne il fascino imperfetto. "Mi sento come se utilizzassi davvero la struttura della casa per dare un contesto ai miei articoli", spiega.

Se mostrare gli articoli in un contesto è cruciale, è anche importante catturare chiaramente i dettagli e le condizioni. "Devi essere molto onesto quando scatti le foto", mette in guardia Marmen. Naturalmente incline ad oggetti particolari, arrugginiti e danneggiati, è molto attenta a catturare questi difetti. "Cerca di evitare che il cliente sia sorpreso nel ricevere l'articolo, constatando come appaia diverso in un diverso contesto", ci spiega.

Marmen crea un'atmosfera costante con illuminazione tenue e naturale.

Segui le tendenze

Gli articoli possono essere vintage, ma rimanere aggiornati sulle tendenze attuali nel mondo ti aiuta a mantenere un'offerta dall'aspetto innovativo per i clienti internazionali.

Nello styling delle foto dei suoi articoli, Stephanie aggiunge elementi moderni. "Uso molto l'arredamento anni '50 e le piante di Tillandsia", ci spiega. Esplorando tendenze attuali tramite arredi scenici, aiuti gli acquirenti a vedere l'aspetto contemporaneo dei tuoi articoli. Seguendo le tendenze, puoi raccogliere idee sui titoli e le parole chiave da inserire per articoli in vendita. Per esempio, Stephanie approfitta del trend boho chic creando l'inserzione per una collana di legno vintage degli anni '60 usando il tag "bohemian".

Per tener d'occhio le ultime tendenze, leggi riviste, blog e sottoscrivi nelle impostazioni email la ricezione delle newsletter Trovati su Etsy ed Etsy Success.

Hai già un marchio vintage ben avviato e vorresti innalzare il tuo livello? Leggi Come portare il tuo negozio vintage a un livello superiore.

Autore

Audrey Manning

Audrey Manning è cresciuta a Brooklyn, un paio di isolati dagli uffici di Etsy. Quando non scrive il Manuale del venditore e la newsletter Etsy Success, la trovi intenta a lavorare a maglia per il suo negozio Etsy. Possiede inoltre un Master in Arte Terapia presso l'Università di New York. Seguila su Twitter e Pinterest.

Commenti

Continua a leggere in Branding e Marketing